Rogo nella notte all’interno dell’ex hotel Montesole

altVigili del fuoco in azione ieri a Carimate
(a.cam.) Incendio all’alba di ieri all’Hotel Montesole, a Carimate, una struttura chiusa da tempo e ora in fase di ristrutturazione.
Le fiamme, dalle prime informazioni, potrebbero essere divampate da un fuoco acceso da alcuni senzatetto che avevano cercato un riparo nell’edificio. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Cantù.
Attorno alle 4.45 del mattino, un residente nella zona, svegliato da un rumore simile a un’esplosione, ha notato le fiamme nell’albergo

e ha chiamato i vigili del fuoco. Nella frazione di Montesolaro sono stati inviati 5 mezzi dei pompieri, che hanno lavorato fino alle 6.30 circa per spegnere completamente l’incendio. Il rogo ha danneggiato il piano terra e parte del primo livello dell’hotel.
Il boato che ha svegliato i residenti è stato provocato dallo scoppio dei vetri, andati in frantumi per il calore sprigionato dalle fiamme. I carabinieri, arrivati a Montesolaro in pochi minuti, assieme ai vigili del fuoco hanno accertato che il rogo è divampato da un bivacco, anche se all’arrivo delle forze dell’ordine nella struttura non erano presenti persone. Probabilmente, con l’inizio della brutta stagione, alcuni senzatetto hanno pensato di rifugiarsi nell’hotel per cercare riparo per la notte.

Nella foto:
Gli evidenti danni provocati dall’incendio divampato nella notte nell’ex albergo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.