Rosa Bianca, c’è molto Lario nella Scuola di formazione

alt Appuntamento in Trentino
È un programma molto “comasco” quello della prossima Scuola di formazione della Rosa Bianca, associazione di cattolici per l’educazione alla politica e alla democrazia ispirata al gruppo di studenti antinazisti (Die Weiße Rose) che si oppose in modo non violento al regime di Hitler, pagando con la vita questa scelta coraggiosa.
Presieduta dall’avvocato lariano Grazia Villa, la Rosa Bianca organizza il suo appuntamento nazionale dal 28 agosto al 1° settembre prossimi al convento di Terzolas

, Val di Sole, in provincia di Trento.
L’appuntamento clou dei 5 giorni di formazione politica è senz’altro l’intervista ad Agnes Heller, 84enne filosofa ungherese allieva di György Lukács, in programma il 30 agosto.
Come detto, tra i relatori invitati alla Scuola della Rosa Bianca anche alcuni comaschi: l’assessore del capoluogo Bruno Magatti, che parteciperà a un dibattito sul tema “Un altro modo di fare politica: realtà, possibilità, sogni, gesti profetici”; la parlamentare Pd Chiara Braga e il medico erbese Kossì A. Komla Ebri, che intervisterà il ministro Cécile Kyenge. Info sul sito www.rosabianca.org.

Nella foto:
La filosofa ungherese Agnes Heller

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.