Rossi, "accanimento ad personam verso Malagò e altri"

'Legge mandati c'è già

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – "C’è già una legge sul limite dei mandati che io, come senatore, ho votato nel 2018. Ma di questi tempi qualcuno si alza la mattina e prende decisioni: guardate che trattamento hanno riservato al Coni. Si vuole mortificare un settore che funziona e chi ci mette la faccia, cancellando storie e organizzazioni. In tutto ciò io vedo un accanimento ‘ad personam’ verso Giovanni Malagò e altri". Così Luciano Rossi, presidente della Fitav in carica dal settembre 1993, commenta il contenuto del testo unico dello sport illustrato oggi, via Facebook, dal Ministro Vincenzo Spadafora. "Se siamo da rottamare – dice ancora Rossi, la cui federazione a Rio 2016 ha conquistato 2 ori e 3 argenti – facciamolo stabilire ad atleti e società. Qui invece si rischia di fare danni gravi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.