Rotatorie in città: definitiva a San Rocco, in arrivo a Villa Olmo

rotonda piazza San Rocco

La rotonda di piazza San Rocco a Como, nella foto, diventerà definitiva. La soluzione sperimentale introdotta lo scorso settembre allo scopo di far defluire il traffico e rendere più sicuro lo snodo, più volte teatro di incidenti, sta dando i suoi frutti. Lo ha annunciato l’altra sera a Etg+ Sindaco, l’assessore comunale ai Lavori pubblici Vincenzo Bella.
«La rotonda sta svolgendo il suo onesto lavoro di smistamento del traffico – sono state le parole dell’assessore – Fatte salve verifiche che dovessero portare segnalazioni negative che per adesso non vedo, questa soluzione sarà confermata e consolidata per diventare definitiva».
Un prossimo intervento è stato annunciato anche per l’intersezione nei pressi di Villa Olmo tra la via Borgovico, la via Per Cernobbio e la via Bellinzona.
«È un incrocio delicato – ha sottolineato l’assessore – da affrontare con grande attenzione. Capita anche che ci siano automobilisti che non capiscono esattamente lo svolgimento dei flussi. Il rischio di incidente è sempre in agguato».
«Anche in questo caso l’intenzione è di creare una rotatoria che però non ha avrà forma circolare – ha concluso – che avrà l’obiettivo di rendere più chiari i movimenti del traffico e allo stesso tempo di velocizzarli. Quindi, più sicurezza e maggiore scorrimento dei mezzi».
Sempre in città, la via Turati è stata completamente riaperta al traffico dopo la conclusione dei lavori di riparazione della rete del teleriscaldamento e la riasfaltatura del tratto interessato dallo scavo.
Da ieri mattina la carreggiata è interamente percorribile ed è stato eliminato il senso unico alternato regolato da semaforo che era stato istituito la scorsa settimana, dopo i problemi alla rete idrica e del teleriscaldamento.
In fase di completamento anche i lavori in via Carso, che oggi dovrebbe riaprire completamente con l’eliminazione del senso unico alternato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.