“Perfetta” di Geppi Cucciari, monologo al femminile

Geppi Cucciari

Comicità e satira a braccetto con il monologo che diverte e fa pensare di una mattatrice di eccezione che approda a Como dopo la tappa luganese. Geppi Cucciari è al Sociale di Como in piazza Verdi con l’umorismo e la profondità che, come sempre, la contraddistinguono. Appuntamento sabato 14 dicembre alle ore 20.30 con il monologo “Perfetta” promosso nel capoluogo lariano in collaborazione con l’agenzia “MyNina Spettacoli”.

Il titolo dello spettacolo la dice lunga sui contenuti: il testo scritto da Mattia Torre, recentemente scomparso, racconta un mese della vita di una donna, scandito dalle quattro fasi del ciclo femminile. Geppi Cucciari per la prima volta è alle prese con toni che non prediligono unicamente la comicità, ma toccano anche corde drammatiche. Geppi in scena è una venditrice d’automobili, moglie e madre, che si divide tra lavoro e famiglia. E nel suo racconto dà spazio non solo a sferzate di comicità e satira di costume, ma anche riflessioni più amare e profonde, in un delicato tentativo di consapevolezza tutto “dalla parte di lei”, mai così attuale come oggi, in tempi in cui si dibatte giustamente sulla parità di genere nella società contemporanea.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.