Ruba le offerte, una telecamera lo riprende

In parrocchia a Uggiate Trevano
Ladro incastrato dal sistema di videosorveglianza. Denunciato
D’accordo il perdono e la misericordia, ma ai ladri non si fanno sconti. Neppure in chiesa. Lo ha sperimentato un 43enne di Lurate Caccivio, denunciato per furto aggravato per aver rubato 20 euro dalla cassetta delle offerte della parrocchia di San Giuseppe, a Uggiate Trevano. Il malvivente è stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza piazzate in chiesa.
Una decisione – installare un occhio elettronico per sorvegliare cassette delle offerte e oggetti di pregio – presa dopo
una impennata di furti e danneggiamenti che non risparmia neppure i luoghi di culto.
Il 13 giugno scorso, alle 9.30 del mattino, le telecamere hanno immortalato un uomo che, convinto di poter agire indisturbato, ha forzato la cassetta delle offerte e si è messo in tasca l’intero contenuto, 20 euro e pochi spiccioli.
Scoperto l’accaduto, il parroco non si è perso d’animo. Si è rivolto ai carabinieri di Faloppio per presentare denuncia, ma ha anche consegnato ai militari le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza.
I carabinieri, proprio con l’ausilio delle immagini, sono risaliti all’identità del ladro, un comasco residente a Lurate Caccivio, già denunciato a piede libero con l’accusa di furto aggravato.

Anna Campaniello

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.