A Cernobbio torna l’evento green “Qui c’è campo”

Villa Bernasconi

Torna nel finesettimana “Qui c’è campo”, progetto nato per rendere Cernobbio il centro di riferimento di un’agricoltura moderna che stimoli la nascita e lo sviluppo di nuove attività e la creazione di una filiera agricola. Filiera che tenga conto delle peculiarità del territorio e della tradizione storica, in un’ottica però di attualità e innovazione e con un occhio rivolto al turismo.

L’appuntamento autunnale di “Qui c’è campo” riserverà novità, regalerà suggestioni e sarà una edizione densa di iniziative e più estesa del solito. Anteprima venerdì 18 settembre alle 10 per l’apertura della mostra “Taccuini botanici” a cura della Fondazione Minoprio. Disegni e schede e disegni degli studenti della classe III dell’Istituto Tecnico Agrario nell’ambito del progetto “Le storie botaniche di Villa Bernasconi” e un sequel il 21 e 22 settembre con concerti e corsi. Il clou della manifestazione sarà concentrato tra sabato e domenica e si svolgerà in villa Bernasconi e nel suo giardino, in piazza Risorgimento, e in due aree verdi: il Giardino della Valle e l’Oliera.

Informazioni su www.comune.cernobbio.co.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.