Abbondino d’oro a Gianni Clerici, Angelo Sesana e all’associazione Alice onlus

Una precedente cerimonia di assegnazione degli Abbondini d'Oro

Gianni Clerici, lo scrittore e giornalista «che ha raccontato il tennis come nessuno aveva fatto prima», Angelo Sesana, docente ed egittologo «con passione non comune e profondissima conoscenza», e l’associazione Alice Onlus, impegnata nella prevenzione dell’ictus cerebrale, sono i tre nuovi Abbondini d’oro di Como.
Lo ha deciso, con unanime condivisione, la Commissione comunale per le Civiche benemerenze nella seduta del 5 ottobre scorso. La cerimonia di consegna si terrà al Teatro Sociale sabato 28 novembre, alle 11.
Gianni Clerici, che ha compiuto novant’anni lo scorso 24 luglio, è stato anche un tennista di ottimo livello. Per cinquant’anni, come si legge nelle motivazioni, ha narrato il tennis «con competenza rara, passione, ironia e originalità».
Riconoscimento, come detto, anche per Angelo Sesana, che ha «dedicato quarant’anni non solo all’insegnamento di generazioni di studenti ma anche alla ricerca e alla divulgazione del patrimonio culturale dell’Antico Egitto».
La terza benemerenza, infine, è stata assegnata all’associazione Alice Onlus, «per l’importante opera di sensibilizzazione sull’ictus cerebrale» e per «il prezioso sostegno umano e psicologico prestato dai suoi numerosi volontari».

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Tranquillo , 10 Ottobre 2020 @ 23:31

    Il riconoscimento per don.Roberto è creare un dormitorio per le persone bisognose,i poveri e i migranti. Certamente conoscendo la storia.di don Roberto che è vangelo vivente non avrebbe gradito questo premio.Ha vissuto la sua vita solo per Cristo riconosciuto nelle persone più deboli e scartate .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.