Abuso edilizio nella villa di Torno: condannato Marcello Dell’Utri

Per il politico del Pdl 9 mesi di pena e 10 mila euro di ammenda

Condanna comasca per Marcello Dell’Utri, fino a questa sera in carica come senatore della repubblica del Pdl (da domani sarà decaduto). Il politico siciliano ha rimediato una pena di 9 mesi (e 10 mila euro di ammenda) per un abuso edilizio relativo ad una casa sull’albero costruita nella sua villa di Torno poi venduta a Silvio Berlusconi.

Non una casa sull’albero qualsiasi, ma una costruzione da 70 metri quadri su tre piani. L’accusa aveva chiesto un anno e 4 mesi. Il giudice ha disposto anche l’invio degli atti in procura per valutare un eventuale abuso d’ufficio da parte di un tecnico comunale di Torno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.