Agguato in pieno giorno a Erba: sparano tre colpi di pistola e fuggono

La caserma dei carabinieri di Erba

Episodio dai contorni ancora tutti da chiarire quello avvenuto ieri nel primo pomeriggio all’esterno di una ditta di Erba, la Real Steel di via Milano. Vicenda comunque che presenta contorni davvero inquietanti.

Due uomini, che avrebbero agito a volto scoperto, si sono presentati fuori dall’azienda che produce materiale ferroso. Due lavoratori – che presumibilmente li conoscevano – gli sarebbero andati incontro. I due visitatori avrebbero estratto una pistola esplodendo più colpi di arma da fuoco in direzione dei loro bersagli per poi allontanarsi.

I tre proiettili non avrebbero raggiunto l’obiettivo e nessuno sarebbe rimasto ferito. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione del paese, e anche i colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Como che hanno avviato le indagini. Sarebbero tre i bossoli recuperati e pure i proiettili. Il primo avrebbe colpito un muro, il secondo sarebbe rimbalzato per terra mentre un terzo colpo avrebbe raggiunto una vettura parcheggiata poco distante.

Ulteriori dettagli sul Corriere di Como in edicola giovedì 22 agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.