Alcool ad Halloween: minorenni e giovanissimi in coma etilico

Alcool

La notte di Halloween ha portato con sè una lunga serie di conseguenze poco positive. Numeri che impressionano, come quelli dei ricoveri in ospedale per intossicazione etilica. Sono stati 11 i pazienti portati negli ospedali tra Sant’Anna, Cantù, Valduce, Erba e pure Tradate. Due di questi erano anche minorenni. Primi interventi già nella tarda serata del 31 ottobre (tra Mozzate, Rovellasca e Vertemate), poi i soccorsi sono proseguiti tra Lipomo, Como, Cantù, Laglio e Cadorago. In quasi tutti i casi i ragazzi (e le ragazze, in grande maggioranza) in coma etilico avevano meno di 20 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.