Aldo Pagano in scena a Magreglio

Aldo Pagano

Aldo Pagano, scrittore nato a Palermo nel 1966 – lariano d’adozione dopo aver vissuto tra Roma, Bari e Milano – propone per domani una nuova presentazione in terra lariana di “Caramelle dai conosciuti” (Piemme), l’ultimo capitolo della serie che vede protagonista il magistrato Emma Bonsanti. Domani alle 17 il libro viene presentato nel giardino della Biblioteca comunale di Magreglio.
Come detto si tratta di unna  nuova indagine  per il  sostituto procuratore Emma Bonsanti, già protagonista dei due precedenti libri di Pagano,  La trappola dei ricordi e Motivi di famiglia.  È lei, al di là di ogni pregiudizio, schieramento politico e verità di comodo, a dover fare luce sul ritrovamento  nella Manifattura dei Tabacchi del quartiere Libertà di Bari  del cadavere di Matteo Cardone – capo dell’associazione culturale neofascista “Hobbit” – e sulle ragioni della sua brutale uccisione. Un giallo che invita a riflettere sulla realtà contemporanea. Sotto la lente di ingrandimento del narratore due virus, entrambi endemici e pericolosi (covid e razzismo),  le storture della nostra società che vengono in superficie pagina dopo pagina, registrate con uno sguardo disincantato e ironico e una prosa incalzante, vicinissima al reale.
Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.