Alice, esordio con il botto. Subito la qualificazione ai campionati italiani di nuoto

altNuove leve – Giovani che si sono fatti onore

Al suo esordio in una gara ufficiale, ha già fatto parlare di sé. Alice Roesel, nuovo innesto nella squadra agonistica di nuoto targata Blm, nel meeting di Tradate di domenica scorsa si è presentata da debuttante ma ha ben figurato, arrivando a centrare al primo colpo la qualificazione nei “50 stile libero” per il Campionato italiano in programma a inizio marzo ad Abano Terme.
La giovane comasca, classe 1995, ha nuotato la sua distanza in 1’11’’, stando sotto il tempo limite per la partecipazione agli assoluti invernali.
«Sono veramente soddisfatto – ha commentato il responsabile tecnico Alessandro Pezzani – perché Alice ha un talento da vendere e pian piano sta venendo fuori. L’acqua è il suo elemento e con un allenamento costante, basato su un programma costruito per lei, potrà

raggiungere grandi obiettivi. L’inserimento nel gruppo è già avvenuto e con il battesimo di domenica possiamo dire di essere pronti a partire col lavoro che ci aspetta. Alice è già stata classificata S5, quindi è pronta per gareggiare: oltre ai “50 stile”, avrà una wild card per misurarsi anche nei “100 stile”, specialità in cui ha buonissimi tempi».
Oltre alla qualificazione di Roesel, la gara di Tradate ha messo nelle mani di altri quattro atleti canturini il pass per poter essere ad Abano Terme: per Francesca Pozzi è arrivato il tempo nei “100 rana” e “100 stile libero”, il veterano Cristian Marson ha dato la sua zampata nei “50 stile”, “50 rana” e “50 dorso”, mentre Simone Frigerio ha staccato il biglietto nei “50 rana”. Con questi ultime prove, il team Blm Briantea84 si presenterà agli italiani con ben nove atleti, un record storico per il sodalizio che nel 2014 festeggerà trenta anni di vita.
Per non farsi mancare nulla, dal meeting di domenica sono arrivati anche due record italiani assoluti, sui 22 registrati nell’intero meeting, per Emanuele Lanzani (classe SM2) nei “150 misti” con il tempo di 8’09’’40, e Mattia Pezzoli (S4) nei “50 farfalla” con 1’15’’05.

Nella foto:
Alice Roesel, nuotatrice della Briantea di Cantù

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.