Allarme furti tra le bancarelle del mercato

Sottratto il borsellino a tre donne

(a.cam.) Allarme furti tra le bancarelle del mercato di Como. Soprattutto nella giornata di sabato, sono in aumento le denunce di portafogli “spariti” dalle borse e dalle tasche dei cittadini. Nella mattinata di ieri, in poche ore, almeno tre donne si sono rivolte alle forze dell’ordine.
Il problema, secondo quanto emerso, è in forte crescita e si verifica in particolare di sabato, quando il mercato cittadino del capoluogo è maggiormente affollato. Tra le vittime di ieri mattina una pensionata

comasca che non si era ancora accorta di essere stata derubata. L’anziana è stata contattata direttamente dalle forze dell’ordine dopo che una donna ha notato un borsellino – naturalmente senza denaro contante né tessera bancomat – buttato in un cestino e lo ha consegnato nel vicino Tribunale.
Nelle stesse ore, almeno altre due donne che stavano facendo acquisti tra le bancarelle del mercato hanno denunciato il furto del borsellino. In questi casi, le vittime non hanno recuperato nulla, neppure i documenti.
Nelle scorse settimane, tra le bancarelle sono aumentati anche i casi di furti con “trucco” messi a segno da ladri abili nell’ingannare soprattutto persone anziane per poi derubarle dei soldi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.