Alpinista di Cabiate soccorso dopo essere scivolato per 50 metri

I soccorsi in corso

Un alpinista di Cabiate e uno di Giussano, in provincia di Monza Brianza, sono stati soccorsi ieri sui monti in provincia di Sondrio, sul ghiacciaio del Suretta, sopra Montespluga, a circa 2900 metri di altitudine. Il Soccorso alpino (VII Delegazione Valtellina Valchiavenna) e il Soccorso alpino della Guardia di finanza sono stati allertati poco dopo le 13 perché i due escursionisti, 68 e 70 anni, erano scivolati per una cinquantina di metri, mentre stavano scendendo sotto la Punta Nera. Uno dei due aveva una sospetta lussazione alla spalla e hanno quindi chiesto aiuto. I feriti sono stati trasportati in ospedale con l’elisoccorso di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.