Altre presunte false fatture per 227mila euro

A CAMPIONE D’ITALIA
(m.pv.) Ennesima udienza ieri mattina in tribunale nella vicenda delle presunte fatture gonfiate per gli spettacoli al Casinò di Campione d’Italia tra il 2004 e il 2005. Uno degli imputati, il promoter meneghino Giovanni Muciaccia, si è fatto interrogare e controesaminare dal pubblico ministero che cura il processo. Quest’ultimo ha anche annunciato una integrazione dell’imputazione con altre sette presunte false fatture per un totale di 227mila euro. In mattinata, sentito in aula anche l’ex sindaco Roberto Salmoiraghi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.