Arte urbana a Lugano con Pistone

Gio Pistone, opera: Su Malloru- Scultura 5m Cemento Campidarte 2017- Ussana Cagliari

Dopo l’opera Close up, con le maestose balene realizzate dal duo di artisti ticinesi Nevercrew sulla parete di Viale Stefano Franscini a Lugano, la Divisione eventi e congressi, nell’ambito di Arte Urbana Lugano e LongLake Festival, ospita un nuovo progetto di arte urbana ad opera  di Gio Pistone. L’artista italiana (il suo nome all’anagrafe è Giovanna Pistone) sarà al lavoro dal 31 agosto al 4 settembre su alcune facciate dello stabile privato di via Giuseppe Motta 24 a Lugano e su una parte dell’adiacente Autosilo Motta. L’artista lavorerà alla realizzazione dell’opera murale dal titolo “Genesi di un incantesimo”, che per l’artista  “rappresenta la creazione di un Rito che, attraverso la spiritualità condivisa di una comunità, era motivo di unità tra le persone”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.