Aspettando la Befana: fiabe e teatro per i bambini

Le iniziative per i bambini legate alla festa della Befana

L’associazione comasca Stringhe colorate, propone una serata in allegria per le famiglie in attesa della Befana. Questa sera, partire dalle 20.30, verranno raccontate e recitate delle filastrocche con l’intervento dei musicoterapisti Stefano Sordelli e Lucio Gallo e con la pedagogista Paola Peverelli. Coordina Alberto Terzi. In “Arcobaleno di filastrocche”, Paola Peverelli presenta racconti in rima che vedono come protagonisti, accanto a cani gatti stelle, anche le lettere dell’alfabeto che intraprendono viaggi e avventure, sollecitando la fantasia dei più piccoli ma lasciando anche, ai più grandi. “Sto al balcone e guardo” è un libro che si legge tutto d’un fiato, accompagnando l’autrice, Paola Peverelli, negli incontri con alcune donne nelle vicende vitali: chi ha trovato la forza di curarsi e curare i propri cari da malattie terminali, chi è andata alla ricerca delle proprie origini, chi ha riscoperto il sentimento filiale e il senso della vita nelle cura fedele alla propria mamma. L’incontro si può seguire sulla piattaforma Zoom. Id: 8069943250, passcode 2atb9S.

Le iniziative di TeatroGruppo Popolare

Per restare vicino ai bambini e alle loro famiglie in questo momento di clausura, TeatroGruppo Popolare di Como ha in programma domani, nel giorno della Befana programma una piccola maratona di spettacoli per bambini. A partire dalle 15, riprogrammerà online tre spettacoli con i quali ha tenuto loro compagnia nei giorni scorsi: “Il canto di Natale”, “Il piccolo musical del Piccolo Principe” e “Storia del pupazzo di neve”.
La piccola maratona di spettacoli è stata pensata con il preciso scopo di far immaginare proprio il futuro come imminente e possibile attraverso vicende tra le più classiche, quali appunto il racconto di Charles Dickens Il canto di Natale, le vicende appartenenti a ogni tempo delle avventure del Piccolo Principe nate dalla penna di Saint-Exupery, e un racconto originale ispirato a uno dei giochi invernali più classici e memorabili dell’infanzia quale lo scolpire il pupazzo di neve. Gli spettacoli sono di Giuseppe Adduci; con Cosetta Adduci, Virginia Adduci, Olga Bini. La maratona sarà preceduta da un video, in cui si racconta come guardare uno spettacolo: il silenzio, l’attenzione alla storia che viene raccontata, al gioco che gli attori giocano nel far finta di essere i personaggi della storia, le risate e gli applausi che non possono condividere fisicamente con gli attori, perché sono su uno schermo, ma che possono condividere con i genitori e i fratelli creando un clima di complicità in casa.
A fine maratona i bambini, accompagnati dai genitori, potranno interagire, attraverso Facebook o Instagram, con gli attori e il regista facendo domande e esprimendo qualsiasi pensiero o commento che gli spettacoli potranno aver suscitato. È possibile accedere gratuitamente alla visione online dei tre spettacoli sul canale YouTube di TeatroGruppo Popolare o dalla pagina Facebook o dal sito www.teatrogruppopopolare.it Chi vuole può fare una donazione libera, un’offerta per un biglietto solidale, mediante bonifico bancario o carta di credito, scrivendo a info@teatrogruppopopolare.it per i dettagli. Info: 3493326423 o 3476196431o info@teatrogruppopopolare.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.