Basket, oggi l’ultimo saluto a Taurisano. Sui campi un minuto di silenzio

Arnaldo Taurisano

Ultimo saluto questa mattina alle 10 a Polpenazze del Garda (in provincia di Brescia) ad Arnaldo Taurisano, ex allenatore della Pallacanestro Cantù, scomparso all’età di 85 anni.
Taurisano è considerato uno degli allenatori più importanti nella storia del basket italiano e ha legato il suo nome soprattutto alla storia della squadra brianzola, dove arrivò nel 1963 come viceallenatore e responsabile del settore giovanile.
Dal 1969 gli fu affidata la prima squadra, con cui vinse uno scudetto, tre Coppe Korac, una Coppa delle Coppe e una Coppa Intercontinentale, successi che hanno contribuito a rendere la Pallacanestro Cantù una tra le società più titolate a livello internazionale. Tra i giocatori che ha lanciato, Carlo Recalcati, Pierluigi Marzorati e Antonello Riva.
Oltre alla società canturina, che ha lasciato al termine della stagione 1978-1979, Taurisano è stato l’allenatore di Vigevano (agli esordi), Rimini, Lazio, Napoli (con cui ottenne due promozioni), Brescia e Pavia. Dal 2009 era inoltre componente dell’Italia Basket Hall of Fame.
In suo ricordo il presidente della Federbasket Giovanni Petrucci, d’intesa con i presidenti Egidio Bianchi (Lba), Pietro Basciano (Lnp) e Massimo Protani (Lbf), ha disposto che si osservi un minuto di silenzio su tutti i campi di ogni campionato in questo fine settimana,

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.