Borsa: Europa riprende terreno con WS

Mentre continua discussione su eurobond per coronavirus

(ANSA) – MILANO, 26 MAR – Le principali Borse europee riprendono terreno sulla scia del rally di Wall Street, mentre il G20 e il Consiglio europeo studiano misure di contrasto all’impatto economico del coronavirus, col dibattito ancora aperto nell’Ue sugli eurobond. La migliore è Londra (+1,1%), seguita da Parigi (+1%), Madrid (+0,5%), Francoforte (+0,4%) e Milano (+0,3%). La volatilità dei mercati intanto resta testimoniata dal rialzo dell’oro (+0,7%), mentre cala il greggio (wti -4,4%). L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna l’1,4%, ma restano perplesse le banche, che vanno in ordine spazio. A patire sono soprattutto Virgin Money (-9,1%), Royal Bank of Scotland (-5,7%), Abn Amro (-5%), Hsbc (-2,9%), mentre guadagnano Bank of Ireland (+3,9%) e Bnp Paribas. Tra le italiane, nonostante lo spread sceso a sotto 162 punti, perdono quota Bper (,2,7%) e Unicredit (-1,7%), salgono invece Ubi (+2%) e Intesa (+0,6%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.