Briantea, la corazzata della serie A. I canturini pronti per l’assalto all’Europa

Briantea 2018-2019

Una Briantea84 da urlo. La formazione canturina ha infatti chiuso al primo posto il girone di andata del campionato di serie A di basket paralimpico senza mai perdere un incontro.
Un giro di boa che ha sancito le quattro squadre qualificate alla prossima Final Four di Coppa Italia, in calendario nel fine settimana del 23 e 24 marzo 2019. A UnipolSai Briantea84 Cantù, S. Stefano Avis e Key Estate Porto Torres – che erano certe della qualificazione – si è aggiunta la Deco Group Amicacci Giulianova. Gli abruzzesi hanno terminato al terzo posto e se la vedranno con S. Stefano in semifinale di Coppa Italia; l’altra semifinale sarà tra i campioni in carica della UnipolSai Briantea84 Cantù e Porto Torres, nella riedizione della bella partita che ha chiuso il turno di sabato scorso.
I canturini si sono imposti con il punteggio di 72-68 in una partita che è stata equilibrata fino agli istanti finali. «Partiamo dicendo che ci siamo fermati per un mese e dovevamo sicuramente ritrovare certi meccanismi» ha detto alla fine coach Marco Bergna, allenatore dei canturini.
«Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile – ha aggiunto – Porto Torres voleva conquistare a casa nostra il terzo posto in classifica per poter beneficiare di un incrocio più favorevole in Coppa Italia. Abbiamo dovuto lavorare mentalmente fino alla fine, anche quando gli animi si sono incattiviti».
Ma alla fine è arrivato un successo che ha regalato il primo posto a punteggio pieno. «Merito a noi che a dispetto della difficoltà abbiamo chiuso senza macchie la prima parte del campionato. Adesso arriva la parte delicata» conclude l’allenatore.
Il mese di gennaio si presenta decisamente impegnativo per la Briantea che, al di là dei suoi impegni tricolori, sarà chiamata a far fronte anche all’impegno europeo.
Il calendario europeo si apre con i Preliminary Rounds Champions League, in programma dal 31 gennaio al 3 febbraio a Meda. La UnipolSai Briantea è stata inserita nel gruppo A con Galatasaray (Turchia), Bidaideak Bilbao (Spagna), Bg Hamburg (Germania) e Bkis Nevskiy Alyans (Russia). Le prime due classificate di ogni gruppo avranno accesso ai quarti di finale di Champions League.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.