Brianza Motor Show, super-edizione

alt Ieri la presentazione L’evento ai primi di aprile
Molte novità e attenzione alla sicurezza stradale

“Brianza Motor Show” raddoppia e lo fa alla grande, con una serie di importanti novità. La fiera dei motori tutta lariana è confermata anche per il 2014 con premesse che annunciano un grande evento per il territorio.

Ieri, nella sede dell’Aci di Como (che con quella di Lecco dà il patrocinio alla manifestazione), la presentazione di quello che si annuncia come un grande evento a Lariofiere.
Rispetto al 2013 cambia la data. Da marzo ci si sposta in aprile, esattamente nei giorni 4, 5 e 6. Giorni non casuali, come hanno spiegato ieri gli organizzatori. Primo perché

ci si vuole allontanare da una fase ancora legata alle bizze del tempo e poi perché, in questo modo, “Brianza Motor Show” arriva a qualche giorno di distanza dal Salone di Ginevra, e quindi con le case automobilistiche  disponibili a portare le loro novità dalla Svizzera a Erba.
E il fatto che ci sia grande interesse, come spiegato dai promoter Andrea Peri e Sonia Gaffuri, «viene testimoniato dalle tante chiamate di aziende e possibili espositori che chiedono di poter partecipare quando invece, non più tardi di un anno fa, eravamo noi a cercare di convincere gli operatori ad intervenire».
Lunga la serie di iniziative che andranno a comporre il salone dedicato ai motori. Molte sono state annunciate, altre saranno presentate quando saranno stati raggiunti gli accordi.
Alcune sicurezze ci sono già, come  l’ampliamento dell’area dedicata al motociclismo, la presenza di top car (con la McLaren che presenterà in anteprima nazionale la sua nuova vettura), i test-drive per il pubblico (una precisa richiesta dei concessionari) e una serie di raduni e ritrovi di varie marche come Ferrari, Moto Guzzi e Ducati. Senza dimenticare il tuning e le preziose moto rielaborate.
Grazie alla collaborazione con Red Bull, a Erba arriverà una Formula 1 della scuderia che ha dominato gli ultimi Mondiali con due simulatori.
Sarà organizzato anche un concorso di miss, con la collaborazione di Caffecchio e Rabajà, e ci saranno altre iniziative con musica e modelle, oltre a un mega party al sabato sera.
Come nel 2013, proseguirà anche la collaborazione con la Fondazione Marco Simoncelli, che avrà  un suo desk. A questa sarà aggiunta un’altra associazione benefica.
Fondamentale la collaborazione con l’Aci, che in questo evento promuoverà la sicurezza stradale. Un argomento che alla conferenza stampa è stato spiegato dal direttore di Como, Giuseppe Pianura, e da Stefano Pedalà,  ingegnere dell’Autoscuola Ready2go.
Oltre a un desk che darà informazioni, per i ragazzi sarà possibile fare test drive in una area appositamente attrezzata; ci saranno test sui riflessi e un percorso di slalom.
Non mancheranno filmati dedicati alla sicurezza e un simulatore di guida. I soci Aci di Como e Lecco, inoltre, avranno diritto a una riduzione sul costo del biglietto d’ingresso.
M.Mos.

Nella foto:
Sopra e a destra, due momenti del Brianza Motor Show dello scorso anno a Lariofiere

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.