Bruno Leoni, lariano da decenni a Londra: «È stata una grandissima Italia»

Bruno Leoni

«Abbiamo vinto, è stata una grandissima Italia». Per i coniugi Leoni quella di domenica è stata una serata molto particolare. Bruno, classe 1940, originario della Valle Intelvi (esattamente di Lanzo), dalla fine degli anni ’50 vive in Inghilterra, proprio a Londra. Al suo fianco, a seguire l’impresa della squadra azzurra in televisione, la moglie Rita, 83 anni, nata nel Piacentino, a Vernasca.

Entrambi si sono fatti immortalare soddisfatti a fianco dello schermo mentre la squadra di Roberto Mancini veniva premiata dopo il successo ottenuto ai calci di rigore. «Congratulazioni agli azzurri – ha affermato Bruno – Alla vigilia avevo detto “che vinca il migliore”, ma la speranza era che l’Italia avesse la meglio. Per noi è stata una serata in famiglia, con mio figlio Rudi e la sua compagna; abitiamo in una via tranquilla e quindi non c’era molta confusione. E anche nella giornata di lunedì tutti zitti: inglesi delusi, con la coda fra le gambe».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.