Campionato italiano Wrc, il via all’Isola d’Elba

Corrado Fontana

Primo atto, oggi e domani, per il Campionato italiano Wrc di rally, la serie che comprende anche il Rally Aci Como-Etv, in calendario i prossimi 22 e 23 ottobre.
La partenza della serie tricolore sarà in Toscana, con il Rallye Elba. Il percorso è rimasto invariato rispetto ad un anno fa e prevede un totale di 92,60 chilometri divisi su 6 prove speciali.
Un campionato, questo, che per la storica presenza della gara lariana – tranne che nel 2019 e 2020 – ha sempre visto protagonisti i piloti di casa nostra. Non a caso il campione in carica è il comasco Corrado Fontana, che all’Elba, affiancato dal ligure Nicola Arena, scatterà con il numero uno sulle fiancate della sua Hyundai i20 Wrc. A sfidarli ci saranno di nuovo gli avversari del 2020: Simone Miele con Roberto Mometti, Luca Pedersoli con Anna Tomasi (Citroen Ds3 Wrc). Completa il gruppo delle Wrc Luigi Fontana, papà di Corrado, insieme a Giovanni Agnese, pure su Hyundai i20 Wrc. In classe R5, tra gli altri, Luca Rossetti (due volte vincitore nella corsa lariana, nel 2009 e 2010), con una Hyundai e, su una Toyota Yaris, l’ex presidente del Calcio Como Pietro Porro, affiancato da Alberto Contini, che parteciperà a tutte le gare del campionato 2021.
Una volta archiviata la corsa dell’Elba (che per la classifica tricolore ha coefficiente 1,25) l’appuntamento successivo sarà il 21 e 22 maggio con il Rally del Salento (1,75). Seguiranno Alba (12-13 giugno, 1,25), Marca Trevigiana (10-11 luglio), Friuli Venezia Giulia-Alpi Orientali (21-22 agosto), San Martino di Castrozza (18-19 settembre, 1,25) e Aci Como-Etv (22 e 23 ottobre).
Dopo un anno di stop, nell’edizione 2021 della corsa lariana tornerà anche la competizione riservata alle vetture storiche, quelle che hanno scritto la storia della specialità. L’evento festeggerà la sua 40ª edizione.

Nella foto, Corrado Fontana alla partenza del Rally Aci Como-Etv 2020 con la sua Hyundai “scudettata”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.