Cronaca, Territorio

Campione d’Italia si ferma. Domani dalle 10 la manifestazione di protesta contro la chiusura del Casinò

Da giorni a Campione d'Italia è in atto un presidio nella piazza antistante il municipio
Da giorni a Campione d’Italia è in atto un presidio nella piazza antistante il municipio

Una marcia di due ore. Lungo le strade del paese.

La protesta di Campione d’Italia si mette in moto domani mattina alle 10. Ed è facile immaginare che alla manifestazione aderiranno praticamente tutti.

I negozi e i bar dell’enclave rimarranno chiusi. Sulle vetrine saranno appesi i cartelli preparati negli ultimi due giorni dal comitato organizzatore e molto espliciti nel loro messaggio di rabbia e di paura: «No Casinò, no lavoro»; «Siamo obbligati a chiudere»; «No Casinò, no futuro»; «Chiuso per lutto: morto il Casinò, morta Campione».

Quello di domani non sarà l’unico appuntamento di protesta in piazza. I campionesi sono già al lavoro per un grande concerto che dovrebbe aver luogo il 23 agosto, sempre nell’area del parcheggio sottostante il Casinò.

L’obiettivo è sempre lo stesso: raccogliere solidarietà, fare notizia per far parlare della situazione di grave crisi che ha afferrato alla gola Campione d’Italia.

6 agosto 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto