Cantiere e incidenti, traffico a singhiozzo tutto il giorno

Viabilità – Ruspe al lavoro anche nel weekend in tangenziale. Ieri code e rallentamenti a causa di tre scontri non gravi
Bollino rosso oggi in autostrada per il primo weekend di esodo estivo, ma anche sulla viabilità ordinaria sono attesi problemi. Ieri infatti (dopo la posa della segnaletica, giovedì scorso) sono iniziati i lavori sui griglioni che coprono il Cosia in viale Innocenzo XI. La strada è dimezzata dal semaforo di via Borsieri a quello di via Gallio. La presenza costante di agenti della polizia locale ha limitato i danni, ma oggi si teme il collasso.
Palazzo Cernezzi ha deciso infatti di
tenere aperto il cantiere anche nel fine settimana. Gli operai saranno al lavoro oggi e domani dalle 8 alle 17. «Ci siamo confrontati con l’impresa e per limitare ulteriormente le ripercussioni del cantiere sulla viabilità abbiamo ottenuto che i lavori proseguissero anche sabato e domenica – spiega l’assessore alla Mobilità e alle Reti, Daniela Gerosa – Per quanto riguarda il prosieguo valuteremo via via le opportune integrazioni». Per rendere più scorrevole il traffico, al semaforo all’incrocio tra viale Innocenzo XI e via Venini è stato istituito il divieto di svolta a sinistra in direzione della stazione. Le auto possono però percorrere anche via Barelli, dove è stato istituito il divieto di sosta con rimozione forzata.
Il cantiere proseguirà per tutto il mese di agosto, spostandosi sui cinque griglioni della “tangenziale”.
Ma nella giornata di ieri le difficoltà viabilistiche sono state causate anche da tre incidenti, tutti fortunatamente senza gravi conseguenze per i protagonisti.
Il primo scontro alle 9.30, tra un furgone e una moto sul rettilineo di Lipomo, all’altezza dell’ex Motel. Per consentire ai soccorsi di operare in sicurezza e per la rimozione dei mezzi è stato necessario interrompere la circolazione, con disagi su tutto l’asse della statale per Lecco, da Tavernerio al quartiere di San Martino a Como. Ferite lievi per il centauro.
Problemi anche sulla Napoleona, per un incidente tra due auto all’altezza di via Alciato. Lo scontro è avvenuto attorno alle 9.50, pochi minuti dopo quello di Lipomo, creando un maxi-ingorgo fino all’asse di Camerlata. Collisione pure sul lungolago, poco distante dall’hotel Terminus. Uno scooter e un furgone si sono urtati. La moto è finita tra le ruote del camion. Ferite fortunatamente non serie per il motociclista 56enne. Anche in questo caso sono state pesanti le ripercussioni sul traffico lungo il girone.

Paolo Annoni

Nella foto:
Il cantiere in viale Innocenzo, con la riduzione della carreggiata (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.