Cantiere Lillia regolare: assolto

LA SENTENZA
(m.pv.) Assoluzione con formula piena per i titolari del cantiere nautico Lillia di Pianello del Lario dopo un processo durato quattro anni. La vicenda giudiziaria, che si è conclusa la scorsa settimana in Tribunale a Como, era nata in seguito all’ampliamento di un capannone che secondo l’accusa non aveva rispettato i vincoli cimiteriali dell’area. Ma in aula è poi stata la stessa Procura a chiedere l’assoluzione chiudendo così la querelle giudiziaria. Inevitabilmente però i 4 anni del procedimento hanno condizionato e ridimensionato l’attività dei cantieri Lillia che ora si pongono l’obiettivo di riconquistare la leadership nel mondo delle barche a vela.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.