Canton Ticino, scontri fra tifosi di hockey per la gara Ambrì-Losanna: decreto d’accusa per 39 persone

Polizia Cantonale

Scontri fra tifosi di hockey in Canton Ticino, 39 decreti d’accusa. Per i disordini scoppiati a margine dell’incontro di disco su ghiaccio Ambrì Piotta-Losanna del 14 gennaio scorso, la Polizia cantonale e il pubblico ministero comunicano che  sono giunti a conclusione gli accertamenti di natura penale. Il sostituto procuratore generale Nicola Respini ha in particolare emanato 39 decreti di accusa  nei confronti di coloro che hanno partecipato a vario titolo e con varie responsabilità ai fatti. Si tratta di 18 persone domiciliate in Ticino, 13 nel canton Vaud, 6 in altri cantoni e 2 in Germania. Le principali ipotesi di reato – spiega la Polizia cantonale in un comunicato – sono quelle di sommossa, violenza contro funzionari, danneggiamento e l’aver nascosto il volto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.