Cantù, nuovo colpo di mercato: Frank Gaines torna in Brianza

Basket Cantù Brescia Gaines

Cantù corre ai ripari. La mediocre prova con la Fortitudo, la classifica pericolosa e la consapevolezza di avere costruito un gruppo non all’altezza per lottare verso l’obiettivo salvezza: elementi che hanno portato la società a ingaggiare Frank Brandon Gaines. Nella giornata di oggi l’ufficializzazione dell’accordo con il 30enne play-guardia, che si aggiunge all’innesto del centro Kavell Bigby-Williams, giunto all’Acqua S.Bernardo il 14 dicembre. Candidato al taglio per far posto all’ultimo arrivato, James Woodard.
Frank Brandon Gaines è nato a Fort Lauderdale, Florida, il 7 luglio del 1990 e ha già giocato in Brianza nella stagione 2018-2019, vincendo la classifica dei marcatori della A, unico canturino a riuscirci dopo Tony Vlastelica nel 1958.
Ulteriore exploit. In quell’annata, chiusa con oltre 600 punti realizzati in campionato (20,3 la sua media a partita), l’esterno è riuscito nell’impresa di segnare 44 punti contro Milano, terzo miglior marcatore biancoblù in una singola partita dopo i record di Pace Mannion (50) e Antonello Riva (47).
Archiviata l’esperienza a Cantù due stagioni fa, l’esterno ha indossato la maglia della Virtus Bologna, siglando l’annata 2019- 2020, prima della sua conclusione anticipata, a 10,3 punti di media in 33 gare tra campionato ed Eurocup. Quest’anno, invece, l’americano ha iniziato la stagione in Israele, con i colori del Bnei Herzliya, realizzando quasi 20 punti a partita in 10 match.

Cantù Fortitudo Bologna 2021
Una fase del match di sabato sera fra Cantù e Fortitudo Bologna

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.