Cantù, ufficiale il divorzio da Tony Mitchell. L’americano ha già firmato con Pistoia

Tony Mitchell

L’americano Tony Mitchell si è accasato a Pistoia. Questa mattina, nel giro di pochi minuti, gli annunci di Pallacanestro Cantù e della società toscana. Come annunciato da giorni, il club brianzolo ha deciso di tagliare lo statunitense, i cui atteggiamenti fuori dal campo – in particolare la reiterata assenza dagli allenamenti dopo l’acquisizione della società da parte di Tutti insieme Cantù – non sono stati graditi.
Nella conferenza stampa di ieri in sede, coach Nicola Brienza aveva spiegato che l’americano non avrebbe più indossato la casacca dell’Acqua S.Bernardo. Poche ore fa l’ufficializzazione del divorzio e, praticamente in contemporanea, l’annuncio dell’avvenuto ingaggio da parte di Pistoia, fanalino di coda nella classifica di serie A, con cui Mitchell si è già allenato questa mattina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.