Carlo Ferrario e Mariella Petagine conducono “Il barbiere” di Etv

Jose Mourinho

Volto nuovo alla conduzione de “Il barbiere”, il popolare programma calcistico di Espansione Tv, in onda questa sera, come tutti i martedì, alle 21.20.

Da stasera tocca a Carlo Ferrario, affiancato da Mariella Petagine.
Il campionato di serie A è terminato, ma non mancano i temi d’interesse. Uno su tutti, il valzer degli allenatori, che si era scatenato già prima del termine del torneo.
«Sicuramente quello dei tecnici è un argomento che tiene banco – spiega Ferrario – e siamo curiosi di sentire il parere dei tifosi dopo tutto ciò che è successo negli ultimi giorni».
L’addio di Antonio Conte all’Inter e l’arrivo di Simone Inzaghi, il ritorno alla Juventus di Massimiliano Allegri al posto di Andrea Pirlo. Luciano Spalletti al Napoli dopo la separazione di Rino Gattuso, che si è immediatamente accasato a Firenze. Sono i casi più clamorosi. Ora si attende l’annuncio di Maurizio Sarri alla Lazio.

Gli spettatori avranno come sempre la possibilità di intervenire in diretta per esporre le loro opinioni.
Si potrà chiamare il numero 031.33.00.655, utilizzare il sistema di messaggistica WhatsApp (335.70.84.396) oppure interagire con la pagina Facebook ilbarbiere.

«Si guarda già con grande interesse alla prossima serie A – spiega ancora il conduttore – con questa sorta di “usato garantito” che riguarda i mister. Pensiamo anche a Josè Mourinho alla Roma o a una Juventus che, dopo aver affidato la squadra a Pirlo, è tornata sui suoi passi riproponendo alla guida Allegri. Ma poi, andando oltre, saranno interessanti i movimenti dirigenziali nei club più importanti e le scelte strategiche sul fronte del mercato. Tutti temi rilevanti che affronteremo dunque con i nostri ospiti e con tutti gli appassionati che vorranno contattarci direttamente per esprimere il loro parere».

Nella foto, Josè Mourinho ai tempi dell’Inter. Nella prossima stagione il tecnico portoghese allenerà la Roma

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.