Casa vacanze abusiva a Tremezzina. Denunciati i due proprietari francesi

Questura di Como, Polizia di Stato

Veniva venduta come casa vacanze nel territorio del comune di Tremezzina. In realtà, non ne aveva i requisiti e, soprattutto, le necessarie autorizzazioni.
La Divisione di polizia amministrativa della polizia di Stato è così intervenuta con il supporto della polizia locale del comune interessato, riscontrando quello che stava avvenendo e denunciando i due proprietari della casa, che sono risultati essere cittadini francesi. I controlli sono nati dopo che alcuni vicini di casa, nei giorni precedenti all’intervento delle forze dell’ordine, avevano segnalato gli eccessivi schiamazzi provenienti da tempo dalla casa.
L’intervento degli agenti ha poi permesso di scoprire la casa di vacanze abusiva con conseguente denuncia dei proprietari. Secondo quanto è stato possibile appurare, i due francesi non solo non avevano chiesto le necessarie autorizzazioni per svolgere l’attività, ma nemmeno comunicavano alla Questura – come è invece previsto dal testo unico delle leggi di Pubblica sicurezza – i nominativi delle persone presenti nella struttura.
«È doveroso rimarcare – sottolineano dalla Questura al riguardo – l’importanza di tale comunicazione che permette alle forze di polizia di verificare la presenza di persone colpite da provvedimenti restrittivi o anche semplicemente da provvedimenti amministrativi da notificare».
Da tempo viene evidenziata l’importanza di questo passaggio per il controllo e la sicurezza del territorio. «L’attività di controllo di chi alloggia nelle strutture – conclude la Questura in una nota – dall’inizio dell’anno ha permesso di ricevere diverse ed importanti comunicazioni che sono state girate all’autorità giudiziaria».
L’invito della Questura di Como è infine rivolto anche alle polizie locali e ai Comuni del territorio, perché «intensifichino i controlli segnalando ogni forma di illegalità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.