Cerca di entrare in Svizzera con cinque chili di eroina: fermato a Brogeda

auto polizia svizzera

Ha tentato di fare ingresso in Canton Ticino, in arrivo dall’Italia, con cinque chili di eroina, divisi in 10 panetti, nascosti in auto. Un 41enne macedone residente in Germania è stato però fermato al valico doganale di Chiasso Brogeda. La comunicazione dell’arresto è stata data ieri dal Ministero pubblico, dalla polizia cantonale e dall’Amministrazione federale delle dogane. L’uomo è stato arrestato, le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.