Challenger di Maia, Arnaboldi ko nei quarti

Andrea Arnaboldi

È finita in Portogallo, al Challenger di Maia, la stagione di 2020 di Andrea Arnaboldi (nella foto). Il tennista canturino – dopo aver passato due ottimi turni del tabellone principale – è stato sconfitto nei quarti di finale dal talentuoso 19enne croato Duje Ajdukovic. Il punteggio è stato di 6-3 6-0, con Arnaboldi in gara solo nel primo parziale.
Il brianzolo chiuderà il 2020 intorno alla 270esima posizione Atp (all’inizio dell’anno era oltre la 300esima), e sarà il numero 20 d’Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.