Champions di basket paralimpico in Germania. Vittoria della Briantea: qualificazione possibile

Briantea Champions

Riscatto dell’UnipolSai Briantea 84. La formazione canturina, dopo la pesante sconfitta in gara 1 con i Thuringia Bulls (91-63 venerdì sera) oggi si è prontamente rifatta nel girone di qualificazione alle finali di Champions League.
Per gli uomini di coach Marco Bergna era necessario vincere con un buono scarto e l’obiettivo è stato raggiunto. Sul campo di Erfurt, in Germania, la Briantea si è imposta con il punteggio di 65-45 contro i turchi del Besiktas.
Questa mattina la terza e decisiva gara per i brianzoli, che alle 10 sono impegnati contro gli spagnoli del Bsr Amiab Albacete.
«È stata una grandissima prova di carattere in una partita non facile – sostiene coach Marco Bergna – Stavolta la nostra difesa ha funzionato alla perfezione e ha fatto la differenza, neutralizzando Besiktas e fermandolo a 45 punti, il nostro obiettivo».
«Ci siamo scrollati di dosso la brutta prestazione di venerdì e i pensieri negativi – aggiunge l’allenatore – Ora dobbiamo restare concentrati perché oggi ci aspetta un’altra finale. Un grande plauso ai ragazzi: tutti hanno interpretato al meglio il proprio ruolo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.