Chiede i soldi per il figlio malato, poi scappa: denunciata

È stata individuata dai carabinieri: aveva già agito più volte
(m.pv.) Torna a colpire la 31enne appena denunciata per aver raggirato gli automobilisti dell’Olgiatese. Il metodo utilizzato è sempre lo stesso: prima dice alle vittime di avere un figlio diabetico o gravemente malato, e di essere impossibilitata a comprare i farmaci perché il Bancomat non funziona. Poi, dopo essersi fatta prestare i soldi, invita la vittima ad accompagnarla a casa ma appena scesa dall’auto scappa e scompare nel nulla. La donna, una 31enne di Malnate, aveva già colpito in passato più volte ed era di recente anche stata denunciata dai carabinieri per due episodi avvenuti lungo la Lomazzo-Bizzarone. Tra venerdì e sabato – non contenta del fascicolo aperto a suo carico – la donna è tornata a colpire, questa volta portando via 50 euro a un 37enne di Varese avvicinato lungo le vie di Olgiate Comasco. Anche in questo caso, come detto, si è fatta riaccompagnare verso casa, a Malnate, ma appena possibile è scesa dall’auto ed è scappata. La vittima ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della compagnia di Como che sono poi risaliti alle 31enne che è stata nuovamente denunciata.

Nella foto:
I precedenti
È il terzo episodio che viene ricostruito e attribuito alla 31enne. La donna era già stata denunciata qualche settimana fa in seguito ad un paio di fatti analoghi che erano andati in scena lungo la Lomazzo-Bizzarone. Questa volta la vittima è stata avvicinata a Olgiate

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.