Ambiente, Cronaca, Territorio

Cigno ferito al becco da una lenza: salvato dai vigili del fuoco a Cremia, in Altolago

Il cigno ferito alla bocca da una lenza
Il cigno ferito alla bocca da una lenza

I vigili del fuoco sono intervenuti oggi a Cremia, in Altolago, per il salvataggio di un cigno in difficoltà.

Ai pompieri era stata segnalata la presenza in acqua di un cigno ferito al becco, probabilmente da un amo da pesca.

Dopo aver portato a riva l’animale, i vigili del fuoco hanno rimosso l’amo.

L'intervento dei vigili del fuoco a Cremia, in Altolago
L’intervento dei vigili del fuoco a Cremia, in Altolago

Subito dopo hanno rimesso in acqua il volatile.

Non è la prima volta che sul lago un cigno si ferisce con una lenza. Mesi fa era accaduta la stessa cosa a Menaggio.

29 settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto