Cimiteri, ordinanza del sindaco contro le zanzare “da virus”

Zanzara tigre

Zanzare portatrici di malattie, ordinanza anche a Como. Il sindaco Mario Landriscina ha firmato un’ordinanza per il controllo della diffusione degli insetti vettori di malattie. Anche sul territorio lariano infatti si è verificato nelle scorse settimane un caso di West Nile Virus,il paziente, un pensionato di Carugo, è stato dimesso dall’ospedale Valduce giovedì. Così se da una parte al Comune spetta soltanto in questi casi l’obbligo di intervenire con trattamenti adulticidi e larvicici (eliminazione di insetti adulti e delle larve), nelle aree pubbliche, il sindaco di Como ha disposto per tutti i privati una serie di interventi preventivi. In particolare, si devono evitare gli accumuli di acqua stagnante. Anche nei cimiteri è vietato lasciare vasi portafiori pieni d’acqua. Controlli ed eventuali multe vengono effettuati dalla polizia locale di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.