Cina contro Usa, Gb, Canada e Australia

Proteste formali dopo nota congiunta di condanna su Hong Kong

(ANSA) – PECHINO, 29 MAG – La Cina ha presentato "proteste formali" contro Usa, Gran Bretagna, Canada e Australia che ieri hanno firmato la nota congiunta di condanna sull’imposizione da parte di Pechino della legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong. "Queste nazioni non hanno titolo o basi legali per citare la Dichiarazione sino-britannica", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. La nota ha lamentato la violazione "diretta degli obblighi internazionali" cinesi secondo la dichiarazione firmata prima della restituzione di Hong Kong e "registrata dall’Onu".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.