Colombia: Di Maio, massimo sforzo per la verità su Paciolla

Salma arriva domani. Attendiamo esito autopsia

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – "Non risparmieremo alcuno sforzo per fare luce su questa tragica vicenda, c’è il massimo impegno da parte mia e della Farnesina" per scoprire la verità su quanto accaduto a un "giovane brillante impegnato in missione molto delicata". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un question time al Senato sul caso del cooperante Mario Paciolla, trovato morto in Colombia. Il ministro ha ricordato che "sin dall’inizio abbiamo seguito con la massima attenzione" il caso di Paciolla, trovato morto lo scorso 15 luglio, mentre stava lavorando come volontario Onu per monitorare l’attuazione dell’accordo di pace con le Farc. "La nostra ambasciata si è messa in contatto con le autorità colombiane ed i familiari e la Farnesina incoraggia l’Onu a fare il massimo", ha aggiunto. "Le indagini della polizia locale sono in corso e le autorità colombiane hanno assicurato che il caso è di assoluta priorità anche per loro. E’ seguito al più alto livello, con un alto procuratore, un magistrato specializzato, un team forense speciale e investigatori esperti per giungere alla verità quanto prima", ha spiegato di Maio. Quanto all’autopsia, "attendiamo il risultato", ed il rimpatrio della salma avverrà "domani", ha aggiunto il ministro. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.