Comaschi sempre più innamorati della bicicletta

Biciclette al museo del Ghisallo

Bella, green e anche economica. La bicicletta, dicono i comaschi, fa bene alla salute e al portafoglio. Il maggior risparmio? La riduzione della spesa per la benzina e l’uso dell’auto. Lo afferma l’82% degli abitanti di Como nell’indagine condotta dall’Osservatorio di Sara Assicurazioni in occasione del Giro d’Italia 2019, di cui la compagnia è Top Sponsor. Un ulteriore 16% sostiene inoltre che qualche bella pedalata possa sostituire l’abbonamento in palestra. Ma che cosa rende speciale la bicicletta per gli abitanti di Como? La prima ragione, a detta di un comasco su due (50%), è il fatto che sia un mezzo ecologico, che offre la possibilità di spostarsi, e percorrere brevi o lunghe distanze, senza incidere sull’ambiente. Tra gli altri punti di forza, i benefici sul benessere individuale (26%). Sul fronte sicurezza va detto che quando i ciclisti salgono in sella vogliono pedalare senza ansia. Il vizio peggiore? Per oltre due comaschi su tre (68%), non rispettare le norme della strada, soprattutto andando contromano, procedendo a zig-zag nel traffico o, ancora, distraendosi e parlando al cellulare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.