Comasco ferito da un bandito in Argentina

Tragedia sfiorata – Il ragazzo si trova a San Francisco (provincia di Cordoba). Operato, è in fase di recupero. Sarà presto rimpatriato
Sedicenne in vacanza-studio rapinato e colpito da un proiettile al petto
Un 16enne residente nel Comasco che si trova in Argentina per una vacanza-studio di sei mesi è rimasto ferito al petto da un proiettile sparato da un malvivente che ha tentato di rapinarlo. Il fatto è avvenuto lo scorso 8 gennaio, ma se n’è avuta notizia soltanto ieri. Il giovane è stato operato (i medici gli hanno estratto la pallottola), è in fase di recupero ed è ricoverato nell’ospedale della città argentina di San Francisco (provincia di Cordoba). Doveva rientrare in Italia il 20 gennaio e potrebbe rimpatriare tra pochi giorni.
Leggi l’articolo di Bambace in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.