Comici a Canzo sul trampolino di Sky

Cartelloni – Oggi si alza il palcoscenico sulla stagione 2012-2013 dello storico Teatro Sociale di via Volta, con un ricco carnet legato al cabaret
Un teatro solo di “provincia”, per pochi intimi? Non scherziamo, tra poco – nel mese di novembre – lo storico Sociale di Canzo in via Volta, con i suoi 130 posti a sedere e una storia che va avanti dal 1829, andrà su Sky, nella trasmissione del canale “Comedy central” (canale 122 di Sky) Palco doppio palco. Il colpo grosso nella quarta stagione curata per lo storico palcoscenico-bomboniera della Vallassina (di proprietà comunale) dall’associazione “Nonsoloturismo” è permesso dall’arrivo
di tre serate che ospiteranno ogni sera un bis di comici d’eccezione della scena italiana del cabaret d’autore.
Le serate riprese da “Comedy central”, e mandate in onda più volte, coinvolgeranno star della comicità note grazie ai circuiti di “Zelig” e “Colorado”: sono quelle del 25 ottobre con Marco Della Noce e Anna Maria Barbera, del 26 ottobre con Gene Gnocchi e Stefano Chiodaroli e del 27 ottobre con Gabriele Cirilli e Deborah Villa. Inizio sempre alle 21.
La stagione di prosa e musica del Sociale, che coinvolgerà anche la prestigiosa sede di Villa Rizzoli (ex Magni) sarà presentata ufficialmente al pubblico stasera alle 21 con un recital del gruppo musicale Rovella Transfer.
In tutto il carnet allestito dall’associazione “Nonsoloturismo” offrirà al pubblico (molti spettatori vengono dalla Brianza e dell’Erbese in particolare, oltre che dal tradizionale bacino del Triangolo Lariano) dodici eventi che alterneranno teatro brillante e impegnato, e anche momenti musicali.
Si partirà il 10 novembre con Mamma sei sempre nei miei pensieri. Sposati con la brava attrice brillante Cinzia Leone, e si proseguirà il 24 novembre con La locandiera di Goldoni per la regia di Roberto Giglio. L’8 dicembre anticipazione del bicentenario verdiano con il tenore Roberto Costi, il soprano Tania Busi e l’orchestra dei “Maestri Ottoni” di Parma. La musica sarà protagonista anche del concerto natalizio del 15 dicembre, tutto al sapore di jazz. E tra gli eventi del 2013, va segnalata la replica canzese di una pièce “impegnata” come Angeli di Laura Negretti, che tratta il non facile ma purtroppo attualissimo argomento della violenza sui minori (26 gennaio), un lavoro originale tratto dal romanzo Amabili resti di Alice Sebold, da cui è stato tratto anche un lungometraggio di successo.
Un altro omaggio ai classici della drammaturgia italiana sarà quello del 23 febbraio con la messa in scena de Il berretto a sonagli, capolavoro pirandelliano per la regia di Antonio Grazioli. Mentre il 23 marzo sarà la volta di una stella della prosa contemporanea come Neil Simon, presente in cartellone con Rumors per la regia di Simona Santamaria.
Un supplemento di cabaret è allo studio tra marzo e maggio, con un tris di artisti per serata, e per l’estate (luglio) si lavora a serate “tanguere” con un omaggio ad Astor Piazzolla e a una settimana dantesca con letture e recital in collaborazione con l’attore e regista comasco Christian Poggioni.
«Ci piace coccolare il pubblico – dice il presidente dell’associazione “Nonsoloturismo” Oscar Masciadri – tanto che alla fine di ogni spettacolo offriamo un rinfresco. Siamo un’associazione piena di entusiasmo, cui lavorano 28 persone e che permette di mantenere aperto un ufficio turistico 4 giorni la settimana che dà informazioni sul territorio lariano nel suo complesso». Info: 331.99.397.26 e via mail a info@nonsoloturismo.net.

Nella foto:
A sinistra, il Sociale in una foto d’epoca. Sopra, il palcoscenico. A destra, Cinzia Leone

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.