Commercianti favorevoli alla limitazione del traffico

In via Milano Alta
«Ben venga lo stop alle auto dalle 7 alle 9. Purché sia chiaro che si parla di una limitazione del traffico in alcune fasce orarie e non di pedonalizzazione». Le parole sono di Stefano Vicari, rappresentante dei commercianti di via Milano. Il riferimento è a quanto deliberato lunedì scorso dalla giunta presieduta da Mario Lucini. E cioè che nel tratto tra piazzale San Rocco e l’incrocio con viale Giulio Cesare, tutti i giorni, festivi compresi, nella fascia oraria tra le 7 e le 9
, il transito sarà consentito solo a bus di linea, mezzi di soccorso, taxi, veicoli a due ruote, residenti e frontisti (di via Milano Alta, via Anzani e via Manara). L’ordinanza entrerà immediatamente in vigore con l’installazione della segnaletica. «Ci ha fatto piacere essere coinvolti. Noi, entro sette giorni, presenteremo un nostro piano all’assessore con idee per abbellire la via, a partire dell’arredo urbano. Chiederemo inoltre anche di ridurre la larghezza di alcuni marciapiedi per ricavare parcheggi. Infine ho intenzione di contattare l’assessore alla Cultura per coinvolgerlo, se possibile, in alcuni progetti. A partire da un’esposizione permanente a cielo aperto lungo la via».

Fabrizio Barabesi

Nella foto:
Stefano Vicari

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.