Como 1907, bilancio approvato e perdite ripianate. Felleca: «Adesso pensiamo solo a vincere»
Sport

Como 1907, bilancio approvato e perdite ripianate. Felleca: «Adesso pensiamo solo a vincere»

Schiarita a livello societario per il Calcio Como 1907. L’assemblea dei soci ha approvato il bilancio dello scorso anno e ripianato le perdite, mettendo le basi per proseguire serenamente la stagione. Nel corso dell’incontro tra le parti è stato raggiunto anche un accordo sulla gestione dell’ordinaria amministrazione, in attesa di sviluppi sul fronte della possibile vendita del club.
Il presidente Massimo Nicastro, come è noto, ha il mandato di cercare potenziali acquirenti. Una prima trattativa con un gruppo americano-indonesiano è saltata. Ora, ancora dagli Stati Uniti, è attesa una nuova delegazione nella seconda settimana di dicembre.
Una assemblea che era molto attesa, dopo il rinvio di qualche settimana fa che aveva portato un po’ di fibrillazione nella dirigenza, tra i due detentori del 50% delle quote, lo stesso Nicastro e Roberto Felleca. Di fatto ora il barometro è sul sereno, almeno da quanto fanno trapelare gli attori della vicenda.
«Stiamo facendo un gran lavoro e non voglio più che le vicende societarie vadano ad interferire con il rendimento della squadra – dice Roberto Felleca – Adesso l’obiettivo è la testa del campionato e su quello dobbiamo concentrarci».
«L’impegno economico necessario per ripianare le perdite e proseguire serenamente è stato garantito – dice ancora l’imprenditore sardo – Ora siamo fiduciosi di poter andare avanti».
Massimo Nicastro ha ribadito la volontà di cedere le sue quote e di trovare nuovi investitori; come detto un primo appuntamento sul Lario con potenziali compratori è stato fissato nella seconda settimana di dicembre .
«Se ci verrà presentato un potenziale acquirente lo prenderemo in esame – sottolinea Felleca – Per il momento non c’è stata alcuna proposta concreta, quindi proseguiamo. Per quanto mi riguarda mi fa piacere continuare e vorrei poterlo fare. Stiamo lavorando molto bene e speriamo che l’impegno si ripagato dai risultati a fine anno».
Un messaggio che Roberto Felleca ha voluto trasmettere alla squadra e allo staff tecnico capitanato dal direttore Ninni Corda e dall’allenatore Marco Banchini.
«L’obiettivo è arrivare in testa al campionato e non mollare più neppure un punto – conclude il dirigente azzurro – Qualche pareggio di troppo nell’ultimo periodo può essere legato anche ai problemi a livello societario. Anche per questo non voglio più elementi di disturbo per la squadra. Ho comunicato ai giocatori e allo staff che la situazione è tranquilla e che ora è importante continuare a lavorare senza più distrazioni. Non ci sono scuse, bisogna vincere e basta».
I lariani sono al secondo posto in classifica a 4 punti dalla capolista Mantova e sono reduci dal pareggio in trasferta (0-0) sul terreno del Darfo Boario, mentre i virgiliani si sono imposti a Seregno. Non sarà facile recuperare rispetto alla prima, una squadra costruita per vincere il campionato e che sta mantenendo i pronostici della vigilia. Domenica, però, i virgiliani sono attesi dalla difficile partita con il Rezzato (terzo in graduatoria), mentre per il Como c’è l’abbordabile sfida interna con il Caravaggio. In teoria un turno favorevole agli azzurri.

28 Novembre 2018

Info Autore

Massimo Moscardi

mmoscardi mmoscardi@corrierecomo.it


UN COMMENTO SU QUESTO POST To “Como 1907, bilancio approvato e perdite ripianate. Felleca: «Adesso pensiamo solo a vincere»”

  1. Buonasera, nonostante vi siano sempre tifosi pronti a contestazioni, io personalmente desidero ringraziare per l ennesima volta il Sig. FELLECA, senza di lui e soci… il Como oggi sarebbe solo polvere e cenere! FELLECA GRAZIE DI CUORE NON MOLLARE nonostante gli insulti. Chi ama il calcio SA APPREZZARE I PROPRI PRESIDENTI NEL BENE E NEL MALE , se essi operano correttamente.
    P.S. Per favore inviate questo messaggio al presidente, a cui spero di avere il piacere di stringere la mano.
    E sono pronto a scommettere che se per assurdo ci portasse in serie B o A diventerebbe di colpo un MITO COME FU IL NOSTRO BUON PRESIDENTE ANNI ’80.
    Grazie saluti.
    Giuseppe La Crociera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto