Como Lake Dance Award: 900 concorrenti al Teatro Sociale
Città, Cultura e spettacoli, Spettacoli

Como Lake Dance Award: 900 concorrenti al Teatro Sociale

Como Lake Dance Award: è il concorso internazionale dedicato alla danza – presentato  in Comune a Como – che torna al Teatro Sociale di Como il 12 e 13 maggio per la sua seconda edizione. Sono più di 270 le coreografie in concorso nelle due giornate, oltre 70 le scuole iscritte con l’arrivo di circa 900 concorrenti provenienti da tutta Italia, Belgio, Svizzera e Austria. Sette gli stili ammessi e cinque le categorie previste. L’obiettivo è quello di dare l’opportunità a talenti giovanissimi di farsi notare e di far vivere il talento. Il direttore artistico Giacomo Molinari, danzatore, coreografo e Presidente dell’Associazione Italiana Danzatori, durante la conferenza stampa ha sottolineato l’importanza del sostegno del Comune di Como in un periodo in cui spesso le Istituzioni non valorizzano la cultura e in particolar modo la danza. «Il nostro è un concorso – ha spiegato Molinari – ma anche un grande spettacolo che contiene un’ incredibile possibilità per i giovani talenti: quella della crescita confrontandosi attraverso l’arte e la cultura, che da sempre sono un mezzo per comprendere e conquistare valori profondi e condivisi».
Como Lake Dance Award può vantare il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del Comune di Como. Il sindaco di Como Mario Landriscina, presente alla conferenza stampa, ha affermato che «si tratta di una manifestazione di alto profilo che miscela ingredienti prestigiosi e vede la presenza di tanti giovani pieni di entusiasmo e di talento. Questo connubio fra la città e le persone che compongono il Como Lake Dance Award è davvero eccezionale».
Anche quest’anno ballerini provenienti da tutto il mondo si sfideranno a passo di danza sotto lo sguardo attento di una giuria di profilo internazionale.
Lella Colombo, responsabile delle relazioni internazionali, si dichiara estremamente soddisfatta per il risultato raggiunto, perché «pochi concorsi italiani possono vantare una giuria con nomi altrettanto prestigiosi e influenti a livello internazionale, con il coinvolgimento dei più grandi centri della danza del mondo che hanno messo in palio borse di studio di valore sia da un punto di vista economico che qualitativo: The Ailey School e Complexions Contemporay Ballet di New York City, English National Ballet School di Londra, Zurich Dance Academy di Zurigo, The Russian Institute of Theatre Arts di Mosca, Associazione Italiana Danzatori di Roma e America Musical Theatre Academy». Come lo scorso anno saranno consegnate, oltre a premi in denaro, borse di studio che rappresentano un supporto concreto non solo per accedere a scuole e stages internazionali, ma anche per ottenere un sostegno ai costi degli studi.
Giuliano De Luca, vincitore della borsa di studio Complexios Contemporary Ballet Summer Intensive 2017 a New York City, ha testimonia durante la conferenza stampa la sua soddisfazione: «Como Lake Dance Award mi ha dato la possibilità concreta di confrontarmi con una compagnia strutturata, per di più non italiana: questo per me ha significato immergermi in un contesto professionale con altri meccanismi e tempistiche differenti».

5 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto