Como, parcheggi residenti, domande anticipate al 1° ottobre

Parcheggi residenti Como

Domande anticipate al 1° ottobre per chi vuole rinnovare o ottenere un parcheggio per residenti a Como. Lo comunica la Csu, Como Servizi Urbani, che si occupa del rilascio dei permessi annuali per gli spazi di sosta
riservati ai residenti (stalli gialli) e agevolati (stalli blu). Diversi i cambiamenti introdotti con il nuovo Regolamento, approvato con la delibera del Consiglio Comunale del 16 dicembre 2019 e che dovrebbero migliorare la gestione del servizio.
La novità più importante riguarda le tempistiche, la data del sorteggio è fissata il 12 ottobre alle 10 presso la Sala Stemmi del Comune di Como, una scelta presa per venire incontro alle necessità dei residenti, come spiega il direttore generale Angelo Pozzoni: “Il precedente Regolamento prevedeva che la procedura di assegnazione si tenesse a metà dicembre e gli assegnatari avevano 15 giorni di tempo per pagare l’abbonamento annuale.
Un periodo che coincideva con le festività natalizie, inoltre chi era rimasto fuori dal sorteggio, aveva poco tempo a disposizione per trovare un’alternativa per la propria auto”.
I contrassegni sono usufruibili a partire dall’1 gennaio e hanno validità di un anno. Csu quest’anno potrà rilasciare circa 1.400 permessi. La zona più inflazionata è quella all’interno della Città Murata per quanto riguarda i posti auto riservati, mentre per gli abbonamenti agevolati il settore 3 di via Santo Garovaglio. A causa dell’elevata domanda è necessario procedere con un sorteggio per l’assegnazione dei contrassegni che avverrà, come negli ultimi anni, in modalità elettronica.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata l’1 ottobre 2020.
I moduli sono scaricabili dal sito, https://csusrl.it/modulistica/#parcheggi, tutta la documentazione compresi gli allegati e la marca da bollo, dovrà essere consegnata esclusivamente a mano presso lo sportello per il pubblico di via Auguadri 18A. I sorteggiati riceveranno una raccomandata con l’assegnazione e il bollettino per il pagamento che dovrà avvenire entro il 15 novembre. I contrassegni per l’anno 2020 decadranno il 31 dicembre.
Esistono tre tipologie di permessi per i residenti a Como.
Posti auto riservati, segnaletica gialla, presenti nei settori urbani di Sant’Agostino-via Torno, Città Murata, piazza Volta, viale Rosselli. Il numero dei permessi rilasciati coincide con il numero di stalli riservati, gli aventi diritto potranno sostare in un posto auto qualunque nell’ambito del settore di appartenenza. Il costo annuo è pari a 380 euro.
Abbonamenti agevolati senza riserva di posto, stalli blu, validi per le aree regolamentate con parcometro. Costo annuo 173 euro.
Spazi di sosta riservati, segnaletica gialla, in struttura coperta in via Borgovico. Costo annuo 690 euro.
Il costo dei permessi è calcolato sul prezzo dell’abbonamento mensile urbano del Trasporto Pubblico Locale di Como.

Ecco le zone in cui è divisa la città:

La divisione in zone della Città di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.