Como, raduno e acquisti in extremis

Calcio
In attesa di notizie, che i tifosi sperano siano positive, sulla questione della fideiussione e quindi dell’iscrizione al prossimo campionato (il termine per presentare il ricorso è il 16 luglio), oggi al centro sportivo di Orsenigo si raduna il Calcio Como.
Un ritrovo a ranghi ridotti, in attesa che vengano annunciati nuovi acquisti o comunque i nomi dei giocatori in prova. Gli azzurri oggi si ritroveranno per una prima presa di contatto con l’allenatore Silvio Paolucci e con la struttura
che sarà la base della preparazione nel corso della stagione.
Il Como rimarrà ad allenarsi a Orsenigo fino alle amichevoli con il Tottenham (21 luglio) e con l’Inter (del 24). Poi ci sarà la partenza per l’Alto Adige per il ritiro, con un altro appuntamento prestigioso fissato per il 29 luglio, il triangolare con Palermo e i greci dell’Aris Salonicco.
Sul fronte del mercato, all’ultima ora il direttore sportivo Mauro Gibellini perfezionerà una serie di ingaggi, che dunque saranno ufficializzati proprio oggi, a poche ore dal raduno di Orsenigo.
Tra gli uomini dati per vicini alla società lariana spiccano i giovani Nicola Del Pivo (centrocampista del Cesena) e i tre varesini Alessandro Scialpi (1992, che arriva in comproprietà) e i terzini Alex Benvenga (1991) e Paolo Marchi (1991) che giungeranno sul Lario in prestito.

Massimo Moscardi

Nella foto:
Il diesse Mauro Gibellini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.