Comodepur, tante promesse ma pochi fatti. Da mesi nessuna riunione sullo spostamento

Lo scandalo dei miasmi – L’ultimo vertice nel gennaio scorso. Poi il silenzio
Dopo le roventi proteste dei cittadini, da alcuni giorni il mondo della politica sembra (a parole) essersi accorto del problema Comodepur e dei suoi miasmi. La realtà, però, fotografa una situazione ben diversa. Bisogna infatti risalire fino allo scorso gennaio per scovare traccia dell’ultima riunione operativa per capire se e come spostare l’impianto di depurazione che tanti disagi crea a residenti e commercianti.
Leggi l’articolo di Barabesi in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.