Contributi alle tv locali, pubblicato il bando regionale

Espansione Tv

«Non è solamente un gesto concreto di vicinanza al settore radiotelevisivo, ma è anche il riconoscimento del ruolo di servizio pubblico svolto dalle tv locali soprattutto in un momento così delicato». È il commento di Maurizio Giunco, presidente dell’Associazione Tv locali di Confindustria Radio Tv, alla pubblicazione da parte della Regione Lombardia del bando per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione radiotelevisiva.
Un’iniziativa con la quale il Pirellone stanzia 500mila euro a sostegno dell’emittenza radiotv locale, tramite un bando per il quale sarà possibile presentare una domanda online a partire dal prossimo 27 aprile.
«A nome di tutto il settore – prosegue Maurizio Giunco – voglio ringraziare Regione Lombardia, il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi e il presidente del Corecom Lombardia Marianna Sala per la sensibilità dimostrata nei confronti dell’emittenza locale in un momento certamente non facile. La crisi economica scatenata dalla pandemia ha colpito tutti, incluse le aziende radiotelevisive. Ciononostante le emittenti in questo periodo hanno rafforzato i palinsesti investendo nei programmi di informazione, per svolgere quel ruolo di servizio pubblico nella comunità che gli indici d’ascolto confermano come insostituibile. Un ruolo – conclude il presidente dell’Associazione Tv locali di Confindustria Radio Tv – riconosciuto dalla Regione con questo contributo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.